Jordan Clarkson di Jazz e Monterrey Harrell dei Lakers competono per il miglior candidato

La stagione regolare NBA 2020-21 sta volgendo al termine, il che significa che la stagione delle ricompense sta arrivando. Abbiamo già studiato i contendenti per l’allenatore dell’anno, quindi questa volta esploreremo i migliori candidati per il sesto uomo dell’anno. Il sesto uomo dell’anno è una delle competizioni più intriganti di questa stagione, perché ci sono alcuni candidati meritevoli.

Considerando che i giocatori, soprattutto i principianti, sono stati assenti in questa stagione per problemi di infortunio e protocolli di salute e sicurezza, c’è motivo di credere che le partite in panchina non siano mai state più importanti di adesso. Tutti i giocatori della lista hanno intensificato le loro formazioni e hanno dato un contributo significativo al loro successo complessivo. Detto questo, ecco i cinque migliori candidati per il sesto premio NBA Man of the Year per la stagione 2020-21.

maglie basket Utah Jazz
Qualsiasi sesto elenco di candidati per l’uomo dell’anno in questa stagione deve includere la guardia degli Utah Jazz Jordan Clarkson, la persona con le maggiori possibilità di vincere il premio, e questo è per una buona ragione. Clarkson è un motivo importante per il Jazz per mantenere il miglior record del campionato quasi per tutta la stagione, perché fornisce al Jazz un importante re del punteggio. Nonostante il fatto che ci siano solo 26 minuti a partita, Clarkson è ancora il secondo miglior realizzatore dello Utah, con una media di 17,5 punti a partita, che è la media più alta della sua carriera. Solo Donovan Mitchell (26,4 punti a partita) ha superato Clarkson nello Utah.

Il secondo marcatore di una squadra di solito non è un giocatore in panchina, ma questo illustra solo l’importanza di Clarkson per il Jazz. Quando Mitchell (Mitchell) era in panchina, gli è stato chiesto di attaccare, se i primi cinque sono difficili da segnare, per fornire un’offesa immediata alla squadra. Oltre a segnare contributi, Clarkson ha anche ottenuto un massimo di 4 rimbalzi in carriera, con una media di 2,1 assist a partita. La percentuale di tiri di Clarkson sulla linea di fallo in questa stagione ha raggiunto il 92% in carriera, quindi è un ragazzo jazz, è felice di tenere la palla tra le mani durante la partita. In termini di influenza in panchina, è difficile trovare un giocatore con più influenza di Clarkson in questa stagione.

Montrezl Harrell è il sesto uomo dell’anno nella NBA e, sebbene indossi un’uniforme diversa, ha l’opportunità di vincere il premio per diverse stagioni consecutive. Harrell ha vinto premi per i punti, i rimbalzi e l’energia che ha portato ai Clippers dalla panchina la scorsa stagione.Questa stagione ha fornito le stesse abilità ad altre squadre a Los Angeles. In quest’anno, Harrell si è classificato quarto tra i Lakers in punti a partita (13,9 punti a partita) e rimbalzi (6,6) a partita, e si è anche classificato quarto negli assist a partita. Harrell ha giocato quasi quattro minuti in meno con i Lakers in questa stagione rispetto ai Clippers la scorsa stagione, ma per lui si tratta di massimizzare il suo tempo di gioco. Può avere un impatto subito dopo l’accesso e l’energia che fornisce a Los Angeles è stata una parte importante del loro successo in questa stagione.E possibile visitare il sito www.itmagliebasket.com per visualizzare le maglie delle squadre pertinenti.

Dylan Windler subisce un intervento chirurgico al ginocchio a tempo indeterminato

Secondo un comunicato stampa dei Cavaliers, l’attaccante Dylan Windler uscirà a tempo indeterminato dopo aver subito un intervento chirurgico al ginocchio martedì. L’operazione di ogni squadra è quella di “risolvere il problema della tendinopatia persistente” e la decisione viene presa dopo l’imaging del ginocchio e la valutazione del medico di squadra, il che dimostra che la chirurgia è la migliore opzione di trattamento.

maglie basket Cleveland Cavaliers

“Mentalmente, sono abbastanza sicuro che cadrà”, ha detto il vice allenatore dei Cavaliers Greg Buckner prima della partita dei Cavaliers a Cleveland mercoledì sera. “Ho vissuto situazioni simili durante tutta la mia carriera NBA. Quindi so assolutamente cosa sta passando e ne abbiamo parlato in passato. Ma, sai, è ancora molto giovane e ha ancora l’opportunità di avere un incredibile carriera nella NBA, ha solo bisogno di rimanere in buona salute. In termini di ciò che fa e perché viene eseguito l’intervento, è tra lui e lo staff medico. Penso che senta di averne bisogno per mantenere il suo corpo sano. può iniziare il gioco. ”

Il dottor Brian Cole ha eseguito l’intervento di Windler presso il Midwest Orthopaedic Hospital presso il Chicago Rush University Medical Center. Secondo il team, il medico dei Cavaliers James Rosneck sta conducendo un “consulto” sull’operazione. Non è chiaro quando tornerà.

Windler è la scelta del primo turno di Belmont. Ha saltato tutte le partite della scorsa stagione a causa di un infortunio nel 2019. Quest’anno ha partecipato a 31 partite, segnando una media di 5,2 punti e 3,5 rimbalzi a partita. Non ha mai giocato contro i Lakers dal 26 marzo.Benvenuto per iscriverti alle maglie NBA – www.itmagliebasket.com

Stephen Curry si unisce ufficialmente alla squadra nucleare

Stephen Curry ha vinto tre campionati e due titoli MVP, uno dei quali è l’unico voto unanime nella storia della NBA. Ha vinto il capocannoniere. È stato selezionato in 7 squadre All-Stars e 6 NBA. Quando ha realizzato 402 tiri da tre punti con un tasso di tiro del 45% nella stagione 2015-16, ha creato la stagione di tiro assurda più aggressiva nella vita umana. È il più grande tiratore di tutti i tempi e non è ancora finita. Potrebbe già essere il top ten di tutti i tempi e il più grande playmaker di tutti i tempi.

maglie basket Golden State Warriors
Tuttavia, in qualche modo, all’età di 33 anni, potrebbe migliorare.

So che sembra ridicolo. Tuttavia, Curry non solo ha il suo gioco, ma ha anche il controllo creativo dell’intero stadio. Beethoven ha raggiunto il livello delle prestazioni del pianoforte: ogni parte in movimento, ogni angolo, ogni piccolo ritmo sta suonando una canzone, solo lui può sentire. Questo ragazzo può giocare con gli occhi chiusi. Mercoledì, la stella dei Golden State Warriors ha segnato 42 punti e 11 da tre punti all’OKC Thunder in un modo incredibile, si potrebbe pensare che stesse giocando in una partita amatoriale professionistica.

Questo segna l’ottava partita consecutiva in cui Curry ha segnato almeno 30 punti, che è la serie di vittorie più lunga nella sua carriera e in campionato in questa stagione. Nella sua carriera, ha anche segnato almeno 10 da tre punti in due partite consecutive. Lunedì, Curry ha guidato Wilt Chamberlain (Wilt Chamberlain), 18-10, 353 nella partita contro i Nuggets, diventando il miglior realizzatore dei Warriors.

A partire dal 23 aprile, i Warriors consentono a un numero limitato di fan di entrare nel Chase Center

Sono passati tredici mesi, ma i Golden State Warriors possono finalmente partecipare alle partite casalinghe con alcuni tifosi.

Connor Letourneau di Con Chronicle ha riferito che da quando i Denver Nuggets si sono tenuti il ​​23 aprile, il doppiaggio ha permesso ai fan di entrare nell’edificio con una capacità fino al 35%.

Secondo le normative cittadine, i Warriors devono chiedere ai fan di fornire la prova della vaccinazione completa o un test COVID-19 negativo entro 48 ore dopo la partita.maglie basket Golden State Warriors
Questa notizia significa che mentre i Warriors stanno lottando per assicurarsi un posto nei playoff, almeno alcuni spettatori parteciperanno alle ultime nove partite casalinghe. Da quando i Golden State hanno sconfitto i Philadelphia 76ers il 7 marzo 2020, non hanno mai giocato di fronte ai tifosi di casa.

La proprietà renderà questa notizia benvenuta in quanto ha finalmente la possibilità di guadagnare un po ‘di entrate dopo aver aperto il Chase Center prima della scorsa stagione. Mentre continuano gli sforzi per vaccinare il pubblico, i casi di COVID-19 stanno diminuendo in tutta la California.

Lo stato ha gestito quasi 21 milioni di vaccini per i residenti e prevede di riaprire completamente il 15 giugno.E possibile visitare il sito www.itmagliebasket.com per visualizzare le maglie delle squadre pertinenti.

Shai Gilgeous-Alexander aveva paura delle iniezioni, quindi il compagno di squadra dei Thunder Lu Dort gli ha tenuto la mano durante la vaccinazione.

Uno degli elementi più importanti della ricostruzione dell’NBA è coltivare una cultura. Alcune delle squadre più talentuose nella storia del campionato sono state sciolte a causa della scarsa chimica e della mancanza di identità. L’Oklahoma City Thunder, con 35 scelte al draft nei prossimi sette anni, deve essere particolarmente consapevole di questi fattori intangibili. Con così tante risorse e poche posizioni nella formazione iniziale o persino nel roster, è facile per i giocatori sentire che la competizione tra loro è feroce.

Tuttavia, se ci sono segnali martedì, i giovani giocatori che attualmente formano il nucleo dei Thunder si sosterranno completamente a vicenda. I giocatori hanno recentemente ricevuto una vaccinazione COVID-19, ma la star Thunder guard Shai Gilgeous-Alexander ha paura di ricevere un’iniezione. soluzione? Il compagno di squadra Luguentz Dort gli ha afferrato la mano.E possibile visitare il sito www.itmagliebasket.com per visualizzare le maglie delle squadre pertinenti.

maglie basket Oklahoma City Thunder
Prima di tutto, questo è carino. Cerchiamo di risolvere questo problema. In secondo luogo, questa è un’idea incoraggiante tra i due giocatori, ei Thunder sperano di poter arricchire la loro zona di difesa per molto tempo. Dort è stato sotto contratto fino alla stagione 2022-23, e questa offseason, Gilgeous-Alexander è diventato idoneo per il rinnovo per la prima volta. A quel punto, è probabile che riceverà un’offerta di contratto di cinque anni per rimanere nel team Thunder. .

Alla fine, i Thunder prenderanno una decisione basata sull’acquisizione di talenti del basket. Ma questa è una squadra che ha avuto diverse superstar nel corso degli anni senza vincere un campionato. I Thunder hanno le risorse per ricostruire queste squadre di talento, e ora sembra che abbiano anche una cultura di competere per il titolo.

Aggiornamento sugli infortuni di Zion Williamson (Zion Williamson): la star di Pelicans ha saltato almeno una partita in campo, pollice slogato

Zion Williamson farà del suo meglio. Nella sua stagione da rookie, ha partecipato solo a 24 partite, Williamson ha mantenuto uno stato molto sano nella sua seconda stagione. Ha saltato solo due partite in questa stagione, una delle quali è stata consecutiva la sera successiva.

Williamson è stato ferito lunedì, minacciando tutto questo. A New Orleans i Pelicans erano inizialmente preoccupati che Williamson dovesse essere assente per diverse settimane, ma secondo Andrew Lopez di ESPN, aveva solo un pollice slogato e sarebbe tornato prima. Tuttavia, è stato escluso dalla partita di giovedì contro gli Orlando Magic.

maglie basket New Orleans Pelicans
Il tempo di gioco stabile di Williamson è abbastanza salutare da accettare il gioco di questa stagione, che gli consente di rilasciare numeri scioccanti nella seconda stagione. In 44 partite, Williamson ha totalizzato una media di oltre 26 punti e ha tirato il 62,4%. Questo è uno dei metodi offensivi più efficaci nella storia della NBA. La perdita a lungo termine di Williamson non solo danneggerà il suo sviluppo, ma metterà anche fine alle speranze dei Pelicans di entrare nei playoff.

New Orleans è solo a metà partita dietro ai Golden State Warriors, vincendo dieci teste di serie alla Western Conference. Raggiungere quella posizione consentirà loro di entrare nei playoff. Se riescono ad arrivare ai playoff da lì, sarà uno dei semi bassi più pericolosi della memoria recente. Dopo tutto, quanto tempo impiega il seme numero 1 a preoccuparsi di non avere il miglior giocatore al primo turno? Williamson ha fatto questa minaccia.

Secondo i rapporti, anche se la salute di Williamson è generalmente pulita, i Pelicans hanno ancora del lavoro da fare a questo proposito. Non sono solo dietro ai Warriors, ma anche agli 11 Sacramento Kings. Ma con l’apparizione di Zion, New Orleans ha ancora la speranza che i suoi migliori giocatori possano continuare a distruggere l’NBA nella sua seconda stagione.E possibile visitare il sito www.itmagliebasket.com per visualizzare le maglie delle squadre pertinenti.

Perché Norman Powell dei Raptors è la stella segreta della scadenza commerciale NBA

Una buona regola pratica da stabilire prima della scadenza degli scambi NBA è ricordare sempre che ogni giocatore disponibile ha una ragione. Sono vecchi, infelici, difettosi e possono essere sostituiti. La squadra di solito non trova la pietra angolare prima della scadenza. Aggiungono parti di nicchia per ruoli specifici o veterani anziani e lasciano abbastanza spazio nel serbatoio per il giro finale. Il venditore non vende giovani giocatori con abilità avanzate. Li tengono.

maglie basket Toronto Raptors

Questo è particolarmente vero in attacco. Spesso è difficile trovare marcatori a più livelli a metà stagione. Vince Carter è l’unico giocatore di scambio nella storia della stagione. Ha fatto una media di almeno 20 punti a partita e ha realizzato più del 40% dei suoi tre punti (almeno due tentativi a partita). Abbassa la soglia di punteggio a 15 e l’elenco ha ancora solo 10 giocatori. Da lì, la soglia delle riprese è stata innalzata al 43% e l’elenco è sceso a due: Cuttino Mobley nel 2005 e Al Harrington nel 2007. Nel commercio, entrambi hanno più esperienza NBA di Norman Powell.

Questo spiega in parte l’usabilità di Powell. Ha iniziato la sua carriera in 119 partite, solo 11 partite in più di LeBron James da adolescente. Per essere onesti, la sceneggiatura di Powell non garantisce una posizione di partenza all’inizio della sua carriera. Questo è solo il punteggio in doppia cifra della sua seconda stagione. Solo tre stagioni fa, la sua percentuale di tiro da tre punti ha raggiunto il 28,5%. La sua apparizione con i Toronto Raptors è sempre stata inaspettata. Dall’inizio della carriera di Powell, nulla ha indicato che diventerà uno dei migliori marcatori a tutto tondo della NBA.

Tuttavia, manca solo un giorno alla scadenza: prima di questa scadenza, Powell potrebbe essere il miglior realizzatore della transazione. Se viene scambiato, diventerà il tiratore da tre punti del 43% con il punteggio più alto, segnando 19,5 punti per scambio. Lo scopo non è impressionante con i mezzi. Powell può generare punti in quasi tutti i modi in cui lo fanno i giocatori NBA. La sua percentuale di tre punti di pull-up e recupero è almeno del 41%. Rispetto a Kiri Irving e Paul George, ha più falli a partita: ha realizzato una percentuale di field goal del 64% in area di rigore e si è classificato 85 ° in tiri liberi, isolamento e rendimento di pick-and-roll. È un realizzatore multi-livello estremamente raro e può iscriversi prima della scadenza perché sta beneficiando di ciò che le superstar hanno creato per lui, quindi può creare opportunità di tiro per se stesso.Benvenuto per iscriverti alle maglie NBA – www.itmagliebasket.com

LaMelo Ball (polso) deve essere rivalutato entro 4 settimane dal successo dell’intervento chirurgico

Gli Charlotte Hornets hanno annunciato che la guardia LaMelo Ball (LaMelo Ball) è stata operata con successo per risolvere il problema di un polso destro fratturato. L’operazione è stata eseguita dalla dottoressa Michelle Carlson allo Special Surgery Hospital di New York City. Il polso di Ball verrà riparato e sarà rivalutato entro quattro settimane. In quel momento verranno forniti altri aggiornamenti. Le ferite sono continuate durante la sconfitta degli Hornets contro i Los Angeles Clippers il 20 marzo.

maglie basket Charlotte Hornets
La palla, la scelta n. 3 assoluta nel Draft NBA 2020, ha totalizzato una media di 15,9 punti, 5,9 rimbalzi, 6,1 assist e 1,59 palle recuperate (7 volte a partita nell’NBA) in 41 partite. Tra i leader esordienti, Ball si è classificato primo negli assist e nelle palle rubate, secondo nei punteggi e secondo nei rimbalzi. Da quando ha iniziato a Miami il 1 febbraio, ha segnato una media di 19,5 punti, 5,8 rimbalzi, 6,2 assist e 1,7 palle recuperate a partita in 21 partite. Ball è l’unico giocatore a guidare un rookie in totale punti, rimbalzi, assist e rubate nell’All-Star Game negli ultimi 60 anni. Bauer ha vinto il premio East Newcomer of the Month rispettivamente a gennaio e febbraio.Benvenuto per iscriverti alle maglie NBA – www.itmagliebasket.com

Owen 40 punti, Harden quasi triplo doppio, Nets rompono i Verdi e inaugurano quattro vittorie consecutive

Il 12 marzo, la regular season NBA ha giocato un’altra partita: i Nets hanno battuto in casa i Celtics 121-109, ottenendo tre vittorie consecutive e ponendo fine alle quattro vittorie consecutive dell’avversario.

Nets(maglie basket Brooklyn Nets) Harden aveva 22 punti, 10 rimbalzi e 8 assist, Irving aveva 40 punti e 8 rimbalzi, segnando il punteggio più alto della stagione, Shamet aveva 18 punti, il nuovo aiuto Griffin si è seduto in disparte per guardare la partita; Celtics Tatum 31 punti e 5 Assist, Brown ha segnato 13 punti, 6 assist e 5 rimbalzi su 5 su 23 e Smart 19 punti.

Stella di questo campo:
Di fronte ai Celtics guidati dalla squadra di doppia esplorazione, con la vista complessivamente scarsa di Harden, Irving divenne la coscia offensiva assoluta dei Nets. I dati eccezionali di 40 + 8 + 3 forniti dal campo di Owen hanno portato i Nets a completare un’inversione a doppia cifra e sconfiggere i Celtics, raccogliendo così tre vittorie consecutive.Benvenuto per iscriverti alle Nuove Maglie NBA Poco Prezzo – www.itmagliebasket.com

maglie basket Brooklyn Nets
maglie basket Brooklyn Nets

Revisione del concorso:
I Nets hanno sconfitto gli Spurs e i Rockets prima dell’All-Star Weekend ottenendo 2 vittorie consecutive e hanno vinto 10 vittorie e 1 sconfitta nelle ultime 11 partite. I Celtics hanno battuto Pacers, Wizards, Clippers e Raptors nelle ultime 4 partite per ottenere 4 vittorie consecutive. Per la prima volta in questa stagione, i Nets hanno battuto i Celtics di 28 punti. In questa campagna, Durant, uno dei giganti dei Nets, continuò a essere ferito, mancarono i nuovi aiuti Griffin, Jeff Green tornò, Rwaou mancò. Il generale Smart della zona di difesa dei Celtics è tornato dopo essere stato infortunato in 18 partite, Langford perso a causa di un accordo su salute e sicurezza.

Le due squadre hanno iniziato il secondo incontro della stagione. Nel primo quarto, Tays e Jordan hanno completato una schiacciata a testa con torte. Harden ha fatto due tiri liberi, Walker ha risposto con una tripla e Thompson schiacciata per portarsi in vantaggio. Dopo che le due squadre si sono perse una dopo l’altra, Harden ha superato un layup per rompere la carenza di punteggi, ei Celtics hanno sbocciato un’ondata di 6-0 offensivo e guadagnato 7 punti di vantaggio. Owen ha segnato un pull-up layup, Walker ha segnato 4 punti di fila per estendere il vantaggio di 9 punti, Thompson ha mancato due tiri liberi, Jordan ha fatto un ribaltamento, Shamet ha fatto due tre punti consecutivi e i Nets hanno avuto un 8 -2 offensiva in avvicinamento al punteggio. Smart e Pritchard hanno segnato ciascuno una tripla. Jaylen Brown ha fatto un fallback. I Celtics hanno preso un 8-0 offensivo e hanno preso un vantaggio di 11 punti. Poi i Nets hanno risposto con un 7- in un minuto e mezzo. 2 offensivi, i Nets hanno recuperato 23-29 nel primo quarto. Nel primo quarto, ad eccezione della tripla di Shamet, i giocatori rimanenti hanno totalizzato 8 per 0.

Le due squadre non hanno segnato 1 minuto prima del secondo quarto. Harden e Teague hanno commesso entrambi dei falli e fatto due tiri liberi. Harden si è connesso con Jeff Green e ha fatto una tripla. Tatum ha fatto un solo tiro di Shamet e Clarkston ha fatto una torta Dunks, Tatum e Harden hanno attaccato una tripla per chiudere il conto. Harden ha poi commesso un fallo offensivo, Thompson ha schiacciato con una torta, Shamet ha fatto una tripla e Irving ha fatto una tripla, raggiungendo un pareggio 38-38 per fermare i Celtics. Successivamente le due squadre si sono sbagliate una dopo l’altra, Teague e Harris hanno segnato una tripla, e le due squadre hanno continuato a lottare per un pareggio 45-45. Owen ha tirato 2 + 1 e ha segnato un tiro dalla distanza da tre punti per fermare nuovamente l’avversario . Thais ha effettuato due tiri liberi, Smart volley ha battuto Owen, Johnson ha mancato una tripla per estendere il suo vantaggio di 7 punti, Tatum e Thais hanno guidato un’ondata di 8-2 offensiva per raggiungere solo 1 punto. Harris ha fatto un colpo clamoroso. I Nets hanno portato 58-55 nel primo tempo. Tre dei Nets hanno raddoppiato con Irving con 18 punti, Harden aveva 11 punti e 6 palle perse, Shamet aveva 12 punti ei Celtics avevano solo Tatu. Con 11 giocatori in doppia cifra, Jaylen Brown ha segnato 1 su 9 e ha segnato 2 punti.

All’inizio dell’ultimo quarto, Harden ha preso il comando con un tiro, Robert Williams ha schiacciato con una torta, Shamet ha fatto tre punti e Jeff Green ha fatto tre punti consecutivi, guidando un’ondata di 10-2 offensiva per prendere un 100- 90 portano a fermare i Celtics. Tatum si è ritirato con una tripla e ha segnato 5 punti in un mezzo stop, Tatum ha schiacciato con una torta ei Celtics hanno recuperato solo 3 punti in un 7-0 offensivo. Shamet ha risposto con una tripla, Tays ha fatto un tiro da media distanza e Harris ha anche segnato una tripla per mantenere un vantaggio di 7 punti, dopo che le due squadre hanno sbagliato una dopo l’altra. Walker ha fatto una svolta e ha fatto un layup, e Harden ha fatto un layup in risposta. Dopo che Walker ha fatto tre non-touch, Tays ha preso un rimbalzo. Il passaggio lungo ha reso Harden un fallo da tre punti e ha effettuato tutti e tre i tiri liberi. Tatum ha poi effettuato un pareggio per recuperare fino a soli 2 minuti. Harden ha sfondato per un layup e Irving ha effettuato un tiro dalla distanza da tre punti, ei Nets hanno ottenuto ancora una volta un vantaggio di 7 punti per fermare l’avversario. La tripla di Jaylen Brown si è avvicinata al punteggio. Harden si è connesso con Irving per restituire una tripla. Irving ha continuato a commettere un fallo e ha effettuato due tiri liberi. I Celtics hanno mancato una tripla. Harden ha anche sabotato il contropiede avversario, Jay-Green schiaccia e ha ottenuto 11 punti di vantaggio per stabilire la vittoria prima del previsto, e alla fine i Nets hanno ucciso due volte i Celtics per ottenere 3 vittorie consecutive.

L’NBA piange l’assenza di Zion Williamson in una partita così stupida

Prima che la NBA dovesse attendere le dimissioni di Zion Williamson, i New Orleans Pelicans, hanno fornito l’elenco finale dei tre partecipanti che saranno all’All-Star Weekend Dunk Contest di domenica.

maglie basket New Orleans Pelicans
Senza Williamson, Williamson avrebbe mostrato grande attrazione ogni sera, proprio come la sua mossa per portarlo tra i primi 10 l’ultimo giorno, quella sarebbe stata la sua attrazione numero uno, e il titolo del campionato sarebbe stato atteso dai debuttanti. La decisione è stata presa. tra tre giocatori, di cui i tifosi non avevano assolutamente idea, Cassius Stanley (Indiana) e Obi Toppin (New York), e la guardia Anfoni Simmons (Portland).

Sarebbe un mistero se Williamson non fosse per Williamson, né per l’attaccante campione dell’anno scorso Derrick Jones Jr., che ha giocato per i Miami Heat e ora gioca per i Trail Blazers.

Le azioni di Simmons, Stanley e Toppin saranno giudicate da Dominique Wilkins, Spud Webb, Jason Richardson, Dee Brown e Josh Smith. Nella loro carriera sono i protagonisti e i campioni del gioco Matte.Benvenuto per iscriverti alle maglie NBA – www.itmagliebasket.com